Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Articoli : 0
Totale Parziale : 0,00
Mostra Carrello Cassa

RS, 05/01/2017

RS, 05/01/2017

Con la Samp si parla di Budimir e Oikonomou, per la difesa spunta Capradossi − Potrebbero arrivare questo pomeriggio, in occasione del test amichevole con la Sicula Leonzio, le prime indicazioni di formazione in vista della gara di domenica sera contro la Juventus. Quella con i bianconeri è da sempre una gara speciale e ha un sapore particolare per Mattia Destro: l’attaccante di Ascoli ha segnato sinora in carriera 53 gol a 26 squadre diverse, e tra i club di Serie A gli manca proprio la Juventus. Intanto si continua a lavorare al mercato, dove la svolta potrebbe arrivare da qualche cessione. In particolare si guarda alla situazione di Marios Oikonomou, il cui entourage ieri avrebbe avuto un contatto con la Sampdoria. In casa doriana il difensore greco sarebbe stato individuato come eventuale sostituto di Luka Krajnc, destinato a partire. Il dialogo, sinora, non ha però portato ad una trattativa già definita, con il contratto di Oikonomou (in scadenza nel 2020) che permette di ragionare sia su una cessione in prestito che su un trasferimento a titolo definitivo.
Il canale con i blucerchiati potrebbe includere anche Ante Budimir, comunque seguito sia dal Pescara che dal Crotone. Come vice-Destro il Bologna ha pensato ad un attaccante con le sue caratteristiche, ma molto dipenderà dalle condizioni fisiche di Umar Sadiq, che peraltro in questi giorni si sta allenando a Roma e non a Casteldebole: il suo rientro è previsto per la metà del mese. Restando sul fronte infermeria, Simone Verdi continua a lavorare sodo in vista del ritorno e tutto procede bene, e nel suo caso il ritorno in campo è datato intorno al 20 di gennaio. Per quanto concerne invece i possibili innesti in difesa, oltre a Luca Caldirola del Werder Brema è stato accostato al Bologna Elio Capradossi, centrale classe 1996 di origini ugandesi in prestito al Bari ma di scuola Roma. Riguardo poi ad Alessio Cerci, gli ultimi aggiornamenti raccontano del cosiddetto gioco delle parti. Per il Bologna l’operazione può diventare fattibile solo se l’Atletico Madrid contribuirà al pagamento dell’ingaggio. Il club spagnolo, al momento, non pare avere questa idea, ma tutto resta possibile.
Infine, a quanto filtra Andrea Agnelli avrebbe invitato Joey Saputo allo Juventus Stadium in occasione del match di domenica sera. Il chairman è però ancora in vacanza con la famiglia in Florida, e il suo rientro a Bologna è previsto nei giorni a ridosso del match contro il Torino.

Please follow and like us:
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://www.zerocinquantuno.it/rubriche/rassegna-stampa/rs-05012017/
Instagram