Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Articoli : 0
Totale Parziale : 0,00
Mostra Carrello Cassa

RS, 06/01/2017

RS, 06/01/2017

Mercato, restano i soliti nodi da sciogliere. E intanto la Juve segue Masina ‒ Mentre il Bologna si appresta a vivere le sue ultime ore nel ritiro di Catania, i riflettori restano puntati anche sul mercato. Sempre aperto il canale con la Sampdoria per parlare di Marios Oikonomou, che, ritenendo ormai conclusa la sua esperienza a Bologna, si starebbe guardando attorno. e quella doriana sarebbe una piazza gradita. L’ipotesi è quella del prestito con obbligo di riscatto in una trattativa in cui potrebbe entrare anche Ante Budimir, seguito con attenzione da Pescara e Chievo. Per quanto riguarda Alessio Cerci, la situazione resta quella nota: ci sono da verificare le condizioni del giocatore (e un appuntamento all’Isokinetic non è ancora in agenda) e da trovare l’accordo economico.
Per quanto riguarda le uscite, l’entourage di Sergio Floccari ha fatto sapere che l’attaccante «interessa al Bari ma non solo, ci sono altre offerte». Potrebbe trattarsi di Crotone, Cesena, Vicenza, Novara e Spal, con i ferraresi che nelle ultime ore avrebbero alzato l’offerta. Della sua eventuale cessione si parlerà comunque nei prossimi giorni, ovvero non prima del rientro di Umar Sadiq in gruppo. Per la difesa, intanto, ci sarebbe stato un sondaggio per l’interista Marco Andreolli, nome che va dunque ad aggiungersi a quello di Luca Caldirola. A pochi giorni dalla gara con la Juventus, poi, arriva la notizia secondo cui i bianconeri sarebbero interessati ad Adam Masina: non si tratterebbe, comunque, di un’operazione per l’immediato, ma in vista della prossima stagione. No del Bologna, infine, ai sondaggi di Sampdoria, Palermo e Crotone per Ibrahima Mbaye, con annessa richiesta di contribuire al pagamento dell’ingaggio da circa 400 mila euro. Se ne potrebbe, in ogni caso, riparlare più avanti.
Tornando al campo e all’undici che domenica sera affronterà la squadra di Massimiliano Allegri, la difesa potrebbe essere composta da Torosidis, Gastaldello, Maietta e Masina. Ieri, nell’amichevole vinta 6-0 contro la Sicula Leonzio, il capitano è rimasto a riposo precauzionale (al pari di Filip Helander) per un lieve affaticamento, ma la sua presenza domenica allo Stadium non è in discussione. In mediana, praticamente certi di una maglia Federico Viviani e Blerim Dzemaili, mentre Adam Nagy, Luca Rizzo e Godfred Donsah si giocano il terzo posto. Davanti, infine, con Mattia Destro e Ladislav Krejci potrebbe toccare ancora ad Anthony Mounier.