Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Articoli : 0
Totale Parziale : 0,00
Mostra Carrello Cassa

RS, 26/01/2017

RS, 11/01/2017

È il giorno di Petkovic. Per Verdi le ultime gare fuori ‒ La settimana del Bologna in vista della trasferta di Crotone prosegue tra campo, con annessa infermeria, e mercato. Sul fronte infortuni ci sono da registrare alcune buone notizie. La prima riguarda Simone Verdi, che ieri mattina ha lavorato sul campo sintetico di Casteldebole mentre il resto della squadra ha ripreso la preparazione. Per il numero 9 rossoblù scatti e lavoro con la palla: il recupero, insomma, procede bene, e l’obiettivo è quello di riaverlo a disposizione per la gara con il Torino. Già nelle prossime ore tornerà invece in gruppo Umar Sadiq, che in questi giorni, dopo l’intervento alla caviglia, ha svolto le terapie a Roma. Sabato allo Scida sembra infine certo il ritorno di capitan Gastaldello al centro della difesa.
Per quanto riguarda il mercato, si attende ormai solo l’annuncio di Bruno Petkovic. Oggi l’attaccante croato dovrebbe sostenere le visite mediche all’Isokinetic prima della firma sul contratto: 1,3 milioni il costo del cartellino, al giocatore quadriennale da circa 300 mila euro compresi i vari bonus legati a presenze, gol, obiettivi personali e di squadra. Non è escluso che sempre oggi Petkovic si alleni con i suoi nuovi compagni, mentre la sua convocazione in vista di sabato resta ancora da valutare. Il suo arrivo allarga il ventaglio delle possibilità offensive: con lui il Bologna potrebbe giocare con le due punte, ma Petkovic è anche in grado di ricoprire il ruolo di trequartista. L’arrivo dell’ormai ex Trapani apre le porte alla cessione di Floccari: il Cesena resta in pole ma l’attaccante, valutando le varie offerte (Spal, Bari, Vicenza, Novara), non avrebbe ancora preso una decisione definitiva. Ieri ci sarebbe stato un nuovo contatto con il Cesena, ma nel contempo anche un altro affondo della Spal con un’offerta superiore. Sempre sul fronte uscite, resta vivo l’interesse della Sampdoria per Marios Oikonomou, mentre la trasferta di sabato potrebbe essere l’occasione per riparlare dell’interesse del Crotone per Ibrahima Mbaye. Mounier piace sempre ad alcuni club francesi, intanto la situazione di Alessio Cerci è ancora in standby: l’esterno continuerebbe a chiedere un triennale da 1,5 milioni.