Donsah e gli alleluia anticipati

6-0 nel test con la Sicula Leonzio, a riposo Helander e Gastaldello

Si è chiusa con la vittoria del Bologna per 6-0 l’amichevole contro la Sicula Leonzio, formazione di Serie D, disputata questo pomeriggio al centro sportivo Torre del Grifo. Carte mischiate per Roberto Donadoni, che ha comunque mantenuto l’ossatura del 4-3-3. Nel primo tempo, con Da Costa tra i pali, la difesa era composta da Krafth e Mbaye sulle fasce e la coppia Ferrari-Oikonomou al centro; in mediana Donsah, Viviani e Nagy e in avanti il tridente composto Mounier-Destro-Krejci. Nella ripresa spazio a Mirante in porta con una retroguardia formata da Torosidis e Masina esterni con Maietta e Oikonomou in mezzo; a centrocampo Dzemaili, Pulgar e Rizzo, con Okwonkwo e Di Francesco a supporto di Floccar in attacco. Sugli scudi soprattutto i centrocampisti, visto che il primo tempo si è chiuso sul 2-0 grazie ad una doppietta di Viviani, poi nella ripresa due gol di Dzemaili, inframmezzati dalla rete di Floccari, e il sigillo finale di Rizzo.
Helander e Gastaldello non sono stati utilizzati a causa di un lieve affaticamento muscolare, niente che possa mettere in dubbio la loro presenza per il match con la Juventus. Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Ezio Pascutti, inoltre il Bologna chiesto ufficialmente alla Lega Calcio che ciò possa avvenire anche domenica sera a Torino, e di poter scendere in campo con il lutto al braccio.