A Torino per smentire i precedenti, 29 successi granata contro i 9 rossoblù

La sfida tra Torino e Bologna rappresenta un grande classico della Serie A, con le due squadre che si sono già affrontate per 58 volte all’ombra della Mole: ben 29 le vittorie dei padroni di casa contro le 9 di rossoblù, 20 i pareggi. Il primo match nel campionato a girone unico, datato 10 novembre 1929, terminò 0-0, risultato che si ripropose puntualmente fino al 1932. Il successo più ampio di marca granata è un 5-0 sui campioni d’Italia in carica nella stagione 1964-1965 (doppiette di Hitchens e Simone, sigillo finale di Meroni), mentre quello dei felsinei è un 2-4 del 19 dicembre 1965 con reti di Furlanis, Miceli, Nielsen e Haller. Negli anni Ottanta e Novanta ma anche all’inizio dei Duemila, a causa di varie retrocessioni e disavventure societarie, le sfide sono via via diminuite sempre più, riprendendo con una certa continuità solo dal 2012 (1-0 per i ragazzi di Ventura firmato D’Ambrosio). L’ultimo confronto in ordine cronologico andato in scena all’Olimpico è quelle del 28 novembre 2015, secco 2-0 per i piemontesi con Belotti e Vives sul tabellino dei marcatori.
Per quanto riguarda gli ex, nella rosa di Donadoni troviamo Simone Verdi, 16 presenze in maglia granata fra B e A dal 2011 al 2013, Robert Acquafresca, cresciuto nelle giovanili del Torino fin dall’età di nove anni, e Blerim Dzemaili, 30 partite nel 2008-2009. Sul versante opposto ci sono invece Emiliano Moretti, 32 presenze con i felsinei nel 2003-2004, Luca Rossettini, ceduto al club del presidente Cairo appena dieci giorni fa dopo una buona stagione sotto le Due Torri (29 presenze e 3 gol), e il tecnico Sinisa Mihajlovic, che ha iniziato la sua carriera da allenatore proprio al Bologna nel novembre 2008, subentrando a Daniele Arrigoni. Tornando più indietro nel tempo, troviamo giocatori del calibro di Eraldo Pecci (in rossoblù 162 presenze complessive, 7 gol e la Coppa Italia del 1974, in granata 212 presenze, 16 gol e lo scudetto del 1976), e altri che sono entrati nella storia delle due società in modi opposti: è il caso di Marco Ferrante e Rolando Bianchi, rispettivamente quinto e decimo marcatore di sempre dei piemontesi, retrocessi in Serie B nel capoluogo emiliano nel 2005 il primo (senza segnare) e nel 2014 il secondo (con appena 3 reti). Di seguito, nel dettaglio, il riepilogo degli ultimi dieci incontri disputati.

1981-1982: Torino-Bologna 1-0
1988-1989: Torino -Bologna 1-1
1990-1991: Torino -Bologna 4-1
1999-2000: Torino -Bologna 2-1
2001-2002: Torino -Bologna 1-1
2002-2003: Torino -Bologna 2-1
2008-2009: Torino -Bologna 1-1
2012-2013: Torino -Bologna 1-0
2013-2014: Torino -Bologna 1-2
2015-2016: Torino -Bologna 2-0

© Riproduzione Riservata