In Serie A solo 11 successi del Bologna in casa Lazio, l'ultimo nel marzo 2012

All’Olimpico con la Lazio per smentire i precedenti, come nel 2012

Quella che andrà in scena domenica pomeriggio sarà la 63^ sfida tra Lazio e Bologna disputata all’Olimpico in Serie A, con il bilancio che fin qui racconta di 35 vittorie per i padroni di casa, 16 pareggi e 11 vittorie dei rossoblù. Il primo incontro risale al 6 ottobre 1929, quando i biancocelesti regolarono i campioni d’Italia di Hermann Felsner con un sono 3-0, mentre il successo felsineo con il maggior scarto è un 2-4 del 19 gennaio 1941 firmato Andreolo, Reguzzoni, Puricelli e Biavati. Da segnalare, purtroppo, anche la data del 21 novembre 1948, quando il Bologna subì la sconfitta più pesante della sua storia, un 8-2 senza possibilità di replica. I più recenti sorrisi rossoblù risalgono invece alla stagione 2011-2012, 1-3 per la squadra di Stefano Pioli con reti di Portanova, Diamanti e Krhin, e prima ancora al gennaio 1997, quando i ragazzi di Renzo Ulivieri si imposero 1-2 grazie ai gol di Andersson e Nervo.
Per quanto riguarda gli ex, l’unico in campo sarà (forse) Sergio Floccari, mentre tra i dirigenti troviamo il club manager rossoblù Marco Di Vaio, cresciuto nelle giovanili della Lazio con cui ha esordito in A il 20 novembre 1994, e il direttore sportivo dei capitolini Igli Tare, sotto le Due Torri dal 2003 al 2005. Di seguito, nel dettaglio, gli ultimi dieci precedenti.

2002-2003: Lazio-Bologna 1-1
2003-2004: Lazio-Bologna 2-1
2004-2005: Lazio-Bologna 2-1
2008-2009: Lazio-Bologna 2-0
2009-2010: Lazio-Bologna 0-0
2010-2011: Lazio-Bologna 3-1
2011-2012: Lazio-Bologna 1-3
2012-2013: Lazio-Bologna 6-0
2013-2014: Lazio-Bologna 1-0
2015-2016: Lazio-Bologna 2-1

© Riproduzione Riservata