Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Ammenda di 3.000 euro al Bologna, nessuna sanzione all'Inter per i cori sul 2 agosto

Ammenda di 3.000 euro al Bologna, nessuna sanzione all’Inter per i cori sul 2 agosto

La Lega Serie A, attraverso il comunicato n. 149 pubblicato sul proprio sito ufficiale, ha comminato un’ammenda di euro 3.000,00 alla Società Bologna «per avere suoi sostenitori, all’ingresso delle squadre in campo, esposto, per circa due minuti uno striscione, lungo circa quindici metri, recante espressioni offensive nei confronti degli arbitri e delle istituzioni del calcio e per avere intonato un coro parimenti insultante». Nessuna sanzione, invece, per l’Inter, nonostante i ripetuti cori provenienti dal settore ospiti che inneggiavano alla strage del 2 agosto 1980. Ancora una volta due pesi e due misure, la disparità di trattamento non si ferma nemmeno di fronte ad offese vergognose e gravissime su persone defunte. La speranza è che la dirigenza rossoblù si faccia sentire al più presto nelle sedi opportune, perché il limite di tolleranza è stato ampiamente superato.