Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Bologna di nuovo al lavoro sul 3-5-1-1, per il match di Ferrara restano aperti un paio di ballottaggi

Bologna di nuovo al lavoro sul 3-5-1-1, per il match di Ferrara restano aperti un paio di ballottaggi

La preparazione del Bologna al derby con la Spal, in programma sabato alle ore 15, è proseguita questa mattina a Casteldebole con un allenamento a porte chiuse. Esercitazioni tecnico-tattiche per i rossoblù, ad eccezione di Poli (differenziato), Da Costa (terapie e differenziato) e Palacio (solo terapie). Il centrocampista dovrebbe recuperare per la sfida di Ferrara, anche se non è escluso che Donadoni decida di farlo partire dalla panchina. Stesso discorso per Verdi, in ballottaggio con Falletti per il ruolo di seconda punta alle spalle di Destro, in un 3-5-1-1 che dovrebbe vedere Dzemaili arretrato nel suo ruolo naturale di mezzala. Sugli esterni si va verso la riconferma di Masina, tra i migliori nell’ultimo turno di campionato, e Di Francesco, che proprio oggi ha concluso lo stage di tre giorni con la Nazionale a Coverciano (per lui anche un gol nell’amichevole contro la Primavera della Fiorentina, terminata 10-0) e nelle prossime ore farà ritorno sotto le Due Torri. In difesa, infine, ancora fiducia al terzetto Gonzalez-Romagnoli-Helander, nonostante il rientro dalla squalifica di De Maio.

© Riproduzione Riservata