Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Bologna, devi trovare le motivazioni!

A volte è una questione di stimoli. Quelli che ai rossoblù sembrano essere venuti meno e che dovranno essere ritrovati già da domani sera al San Paolo. Quanti ne abbia il Napoli, invece, è difficile da capire. La sconfitta con l’Inter e il successo della Juve, infatti, hanno tagliato fuori i partenopei dalla lotta scudetto. C’è però un secondo posto da blindare, quindi gli uomini di Sarri non sono a corto di obiettivi. Bisognerebbe allora rivedere quella squadra, Inter a parte, contro le big si è sempre fatto rispettare.

QUI BOLOGNA – I due giorni dalla sfida con il Torino a quella con il Napoli hanno restituito a Donadoni Donsah e Mounier, ma proprio in extremis il tecnico non potrà contare su Rizzo, fermato da un affaticamento muscolare alla coscia sinistra. Ancora out Morleo, Zuculini e Destro, che potrebbe riprendere a lavorare in gruppo dalla prossima settimana. Saranno le prossime ore a sciogliere gli ultimi dubbi sulla formazione anti-Torino, di fatto in difesa c’è più di un ballottaggio aperto sia a destra (con Mbaye favorito) che al centro (dove nella rifinitura di ieri sono stati provati Rossettini e Oikonomou) che a sinistra (più Masina di Constant). A centrocampo, con Diawara in cabina di regia, potrebbe tornare Donsah, con uno tra Taider e Brienza a completare il terzetto. In avanti, viste anche le assenze, insieme a Floccari dovrebbero esserci Zuniga, in vantaggio sul rientrante Mounier, e Giaccherini, chiamato a rispondere sul campo a qualche “può dare di più” che di recente anche Donadoni gli ha riservato.

QUI NAPOLI – Niente conferenza stampa della vigilia per Sarri, visto che in casa partenopea continua il silenzio stampa. Non ci sarà Higuain, alla terza e ultima giornata di squalifica, che è l’unico indisponibile. Il modulo dovrebbe essere il consueto 4-3-3, speculare al Bologna, con l’ex Gabbiadini al centro dell’attacco supportato da Insigne e Mertens, comunque in ballottaggio con Callejon. Così come Allan è in ballottaggio con David Lopez e Koulibaly con Chiriches.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Mertens, Gabbiadini, Insigne.
A disp.: Gabriel, Rafael, Maggio, Chiriches, Regini, Strinic, Grassi, Valdifiori, El Kaddouri, David Lopez, Chalobah, Callejon.
All.: Sarri

Bologna (4-3-3): Mirante; Mbaye, Rossettini, Oikonomou, Masina; Donsah, Diawara, Taider; Zuniga, Floccari, Giaccherini.
A disp.: Da Costa, Stojanovic, Constant, Ferrari, Gastaldello, Krafth, Maietta, Brighi, Crisetig, Pulgar, Acquafresca, Brienza, Mounier.
All.: Donadoni