Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Calabresi:

Calabresi: “Domenica dobbiamo dare un senso al pareggio di Ferrara, i tre punti ci servono come il pane”

Quasi a metà della settimana che conduce a Bologna-Frosinone, match a dir poco fondamentale nell’economia del campionato rossoblù, Bfc Tv ha raccolto le sensazioni del difensore classe 1996 Arturo Calabresi, una delle note più liete della prima parte di stagione. Ecco le sue dichiarazioni, suddivise per argomenti principali:

A Ferrara pari e rimpianti – «Sicuramente abbiamo spinto tanto e abbiamo avuto un approccio alla gara importante, cosa che mancava da tempo, abbiamo anche tenuto dei valori alti sul piano fisico e alla lunga un calo era fisiologico. Non siamo riusciti a mantenere il risultato e questo ci dispiace molto, perché eravamo convinti di poter portare a casa il bottino pieno, ora non vediamo l’ora di scendere in campo domenica: ci aspetta una finale».

Guai a sottovalutare il Frosinone – «Non esistono partite facili, loro non hanno tanti ma punti ma hanno messo in difficoltà diverse squadre. Noi dobbiamo riuscire a dare un senso al pareggio di Ferrara prendendoci tre punti che ci servono come il pane, ne siamo consapevoli e stiamo preparando al meglio la gara».

Terzino destro nel 4-3-3 – «Ho sempre detto di essere un difensore duttile, mi adatto alle diverse situazioni e questo spero sia utile alla squadra. Faccio quello che mi si chiede e cerco di farlo nel miglior modo possibile, lavoro in settimana mettendomi a disposizione del gruppo e dell’allenatore: sono contento che tutto ciò venga apprezzato e voglio proseguire così».

Sansone e Soriano ottimi innesti – «Sono due giocatori molto forti che sicuramente hanno alzato il tasso qualitativo della squadra e hanno dato anche una spinta morale importante. Rappresentano quell’aria fresca che ci serviva, e penso ci possano portare anche molti punti in più rispetto al girone d’andata».