Doppia seduta a Casteldebole: ok Destro, Keita e Nagy, differenziato per Gonzalez

Destro: “Dovevamo stare più attenti e concentrati. Il rigore credo ci fosse”

Di seguito, suddivise per argomenti principali, le dichiarazioni rilasciate dal centravanti del Bologna Mattia Destro al termine del match perso 2-1 dai rossoblù al Dall’Ara contro l’Udinese.

Salto di qualità ancora rimandato – «Per noi si trattava di una partita molto importante, perché dovevamo confermarci dopo la vittoria di Verona. Abbiamo disputato un bel primo tempo, ma giocavamo contro una squadra forte che ha poi saputo reagire e una volta in vantaggio si è difesa benissimo».

Rigore negato nel primo tempo – «Sono convinto che ci fosse, ma le decisioni dell’arbitro vanno rispettate».

Mea culpa – «Purtroppo a volte si viene condannati oltre i propri demeriti da alcuni episodi. La colpa però è stata nostra che non siamo riusciti a chiudere prima la partita, dovevamo stare più attenti e concentrati».

Propositi per il nuovo anno – «Dobbiamo ripartire dalle ottime prestazioni fornite in questo girone d’andata e cercare assolutamente di migliorarle».