Rassegna stampa 12/12/2017

Destro: “Finalmente il gol e la vittoria, nei momenti di digiuno un attaccante soffre”

Intervistato da Sky Sport al termine del match contro il Sassuolo, Mattia Destro ha commentato così la vittoria del Bologna e il suo ritorno al gol: «In settimana abbiamo lavorato molto bene, finalmente è arrivata anche la vittoria. La rabbia dopo aver segnato? Per un attaccante il gol è importantissimo, io come atteggiamento sono sempre cattivo ma nei momenti di digiuno un centravanti soffre e tutto diventa più difficile».

18 Responses

  1. cerchiobis

    Mattia abbiamo Mattia tifiamo
    adesso fino alla fine facciamoci un bel sacchetto di olive ascolane

    1. Nico Gamma

      Mattia, matto finchè si vuole, ma fallo giocare…giocare come sa lui!!!

  2. SUSEZZAETURTLEIN

    Io avevo pronosticato ieri sera….6 punti nelle prossime due partite…..3 son già arrivati…..molto bene…..adesso che abbiamo finito il ciclo di partite contro le Big…..dopo la Roma (dove in casa faremo altri 3 punti) ritorneremo a macinare 1,5 punti a partita……

    1. ugo larana

      Ho fatto due conti cercando di essere il più obiettivo possibile. A mio avviso da qui alla fine faremo almeno 11 punti non sono tantissimi ma salverebbero, in parte, la stagione W BFC

  3. Lever

    Il Bologna ha fatto buone partite senza raccogliere nulla ed è andato in crisi. Succede spesso in queste situazioni che si fa una partita così così che si vince, torna la tranquillità e si torna a giocare bene. Magari vale per per Destro.
    Poi leggo anche un sacco di stupidaggini. Muriel sembra sia un campione e Destro un cesso. Destro, 6 gol in 21 partite. Muriel 10 gol in 28. Poi si scopre che su quei 10, 3 sono rigori. Cioè Muriel ha fatto un gol più di Destro giocando 7 partite in più. E Destro segna un gol ogni 3 partite e mezza…

    1. Bolognese

      Partiamo da un presupposto: nessuno di questi 2 è un campione. Detto questo non puoi basarti solo sulle reti, nel caso specifico di Muriel ci sono gli assist in quanto nn è un giocatore da ultimi 10 metri come Destro, ma ha un repertorio di velocità di dribbling e tecnica di base che il nostro nn possiede. Insomma non me ne volere ma tutti gli addetti ai lavori ( me compreso) ritengono Muriel un giocatore da 30- 35 milioni, Destro vale adesso meno di 10.. potenzialmente può valere quello che hai pagato, appunto 10, ma nn esiste al mondo che valga Muriel, è follia.. aggiungo che il campionato di Destro nella sua totalità per gioco impegno e incisività è insufficiente.

  4. H64

    Gol a parte (che comunque ha portato tre punti…), oggi Destro si è battuto come non mai, prendendo molti palloni di testa su rinvio del portiere o della difesa, dialogando di più con i compagni, facendo a sportellate con i difensori del Sassuolo.

  5. antoniopadova

    Ti prego Mattia non toglierti la maglia ti becchi i gialli e poi ti squalificano

  6. CH67

    Se Destro arriva in doppia cifra in un campionato dove gli saranno arrivate si e no venti palle buone avrà fatto ampiamente la sua parte.

  7. romarossoblu

    Bravo Mattia. L’attaccante forte sa sempre dove farsi trovare. Ottimo gol

  8. Beppe Savoldi

    Bell’azione sul gol, complimenti ma sono poche, manca la continuità, speriamo che Donadoni riesca a trovare un equilibrio che ancora non c’è