Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Rassegna stampa 20/04/2017

Donadoni: “Ancora penalizzati dall’arbitro, ma non possiamo fare errori del genere”

Queste le dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Bologna Roberto Donadoni al termine del match perso 1-0 al Dall’Ara contro la Fiorentina. Non manca l’ennesima tirata di orecchie al direttore di gara ma anche al capitano Gastaldello, complice l’ennesima espulsione.

Rabbia e rimpianti – «In generale non abbiamo sofferto più di tanto, anche se nella prima mezzora la Fiorentina ha colpito due legni con Ilicic. Per quanto riguardo il rigore, non possiamo concedere una giocata del genere a Kalinic: l’errore ci sta, ma restare anche con un uomo in meno no. In undici contro undici, visto lo spirito che ci hanno messo i ragazzi, non so se la Fiorentina avrebbe vinto. Bisogna fare tesoro di questi errori e ripartire».

Gastaldello, altro grave errore – «È consapevole di aver sbagliato, a fine partita aveva il magone, però sono cose che non devono più succedere: certe disattenzioni in Serie A non si possono commettere».

Fallaccio di Badelj su Mbaye e niente rosso – «Sono davvero stanco, non va bene stare sempre zitti, questa non è la prima volta che veniamo penalizzati. Sto cominciando a pensare che la nostra correttezza nei confronti degli arbitri non paghi, vedo valutazioni sempre molto severe nei nostri confronti, mentre falli analoghi da parte degli avversari non vengono sanzionati con lo stesso metro».

Verdi, infortunio alla caviglia – «Si parla di una distorsione alla caviglia sinistra, ma da quello che mi ha raccontato Simone nell’intervallo tempo ci sia un interessamento osseo. Speriamo di no, perché se fosse una frattura lo perderemmo per un po’».

Krejci in calo – «Già dalla gara di Verona non era al meglio per una fascite plantare, stasera ha speso tanto in fase di non possesso ma ne primo tempo poteva sfruttare meglio un paio di situazioni. Nel complesso, comunque, sono soddisfatto della sua prestazione».