Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Gambe pesanti e idee un po’ appannate, il Bologna cede 3-1 al Colonia

Gambe pesanti e idee un po’ appannate, il Bologna cede 3-1 al Colonia

All’indomani dell’arrivo nella cittadina tirolese di Neustift im Stubaital, sede della seconda parte del ritiro estivo, il Bologna si sposta a Kufstein per affrontare in amichevole i tedeschi del Colonia, neopromossi in Bundesliga. Numerose e pesanti le assenze con cui lo staff di Mihajlovic deve fare i conti, specialmente a centrocampo, e allora il 4-2-3-1 disegnato da De Leo e Tanjga prevede l’inedita coppia Nagy-Svanberg in mediana, con Soriano a giostrare sulla trequarti e Destro di punta, sostenuto sugli esterni da Palacio (capitano di giornata) e Sansone. Sul versante opposto Beierlorzer opta invece per un 4-4-2 con Schindler e Kainz sulle corsie laterali e la coppia Cordoba-Modeste in attacco.
Più avanti nella preparazione i biancorossi, e l’intero primo tempo ne è la prova, con i felsinei un po’ sulle gambe ma anche piuttosto distratti, specialmente in fase difensiva. All’11’ un errato disimpegno di Denswil favorisce Schindler, il cui assist a rimorchio viene trasformato in gol da Kainz con una precisa rasoiata. Due minuti più tardi uno splendido lancio di Soriano mette sul destro di Palacio il pallone del pareggio, ma la conclusione a giro dell’argentino è imprecisa e si perde sul fondo. La formazione teutonica allora ne approfitta, e al 22’ raddoppia con un’azione in fotocopia a quella dell’1-0: stavolta è Ehizibue ad andare sul fondo e a servire il pallone all’indietro per l’accorrente Kainz, che con un colpo da biliardo pesca l’angolino più lontano e trafigge nuovamente Skorupski. I rossoblù non vanno oltre una botta di Soriano dalla distanza che sfiora il palo al 30’, mentre al 36’ serve un grande Skorupski in uscita bassa per negare a Modeste il 3-0. Nel frattempo Krejci aveva rilevato l’acciaccato Dijks, toccato duro da Ehizibue e costretto ad abbandonare il campo, ulteriore brutta notizia di una prima frazione davvero da dimenticare.
La ripresa si apre con qualche cambio e un Bologna più pimpante: al 9’ Sansone ci prova dal limite e Kessler è miracoloso nella deviazione in corner, e al 10’ né Destro né Svanberg riescono a spingere in rete un velenoso tiro-cross di Svanberg. Teutonici ancora pericolosi al 15’ con una botta di Drexler neutralizzata in bello stile dal neo entrato Da Costa, poi al 23’ Kingsley non inquadra di un soffio lo specchio della porta da appena dentro l’area. Palacio e compagni meriterebbero il gol ma, dopo un pregevole slalom di Sansone stoppato a due passi dalla porta, arriva il 3-0 del Colonia: Terodde scatta in sospetto fuorigioco, controlla e offre nel mezzo a Churlinov il più comodo dei tap-in. I felsinei protestano ma non demordono, vanno ancora vicini alla rete al 32’ con una volée del giovane Juwara e alla fine trovano il meritato punto della bandiera al 39’ con Orsolini, che si libera in dribbling di un paio di avversari e insacca di precisione. Per poco il numero 7 non regala ai suoi anche il 2-3 al 43’, quando mette i brividi a Kessler con una staffilata da circa venti metri, ultima emozione di un match che in casa rossoblù ha fornito indicazioni sia positive che negative, tutte molto utili per arrivare nel modo migliore ai primi appuntamenti ufficiali della stagione.

COLONIA-BOLOGNA 3-1

COLONIA (4-4-2): Kessler; Ehizibue (17’ st Schmitz), Sobiech (17’ st Sorensen), Czichos (17’ st Meré), Hector (17’ st Bader); Schindler (17’ st Risse), Drexler (17’ st Koziello), Verstraete (17’ st Hoger), Kainz (17’ st Churlinov); Cordoba (17’ st Schaub), Modeste (17’ st Terodde).
All.: Beierlorzer

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski (1’ st Da Costa); Mbaye (1’ st Tomiyasu), Danilo (27’ st Paz), Denswil (27’ st Bani), Dijks (27’ pt Krejci); Nagy (1’ st Donsah), Svanberg (15’ st Kingsley); Sansone (27’ st Falcinelli), Soriano (27’ st Juwara), Palacio (27’ st Falletti); Destro (15’ st Orsolini).
All.: Mihajlovic (De Leo e Tanjga in panchina)

Arbitro: Elsler (Austria)
Ammoniti:
Espulsi:
Marcatori: 11’, 22’ pt Kainz (C), 25’ st Churlinov (C), 39’ st Orsolini (B)
Recupero: 2’ pt, 1’ st

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it