Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Gastaldello:

Gastaldello: “Perdere ci sta ma non così, abbiamo mollato”

Daniele Gastadello si è presentato ai microfoni nel post partita di Milan-Bologna senza nascondere la sua rabbia per la sconfitta rimediata a San Siro. Di seguito le dichiarazioni del capitano rossoblù suddivise per argomenti principali.

La partita – «Per i primi sessanta minuti, pur con i nostri difetti, abbiamo retto, abbiamo giocato e messo in difficoltà il Milan. Una volta subito il primo gol però abbiamo mollato, ci siamo disuniti. Non so nemmeno spiegare perché, siamo andati in bambola. Per un’ora abbiamo fatto vedere che non volevamo perdere, ma una volta subito il primo gol abbiamo creduto di aver già perso e non è così che funziona. Bisogna dare il cento per cento fino alla fine, dovrebbe essere così per tutti. Da capitano sono dispiaciuto e molto arrabbiato, non per aver perso ma per come abbiamo perso. Qua c’è gente che s’è fatta il mazzo per un anno e non merita sconfitte di questo tipo. Perdere ci sta ma non così».

La difesa – «No, non salvo la difesa della prima ora di gioco perché bisogna parlare di gruppo, dobbiamo ragionare da squadra e pensare a dare una mano al compagno, altrimenti siamo morti. Quest’anno quando siamo stati uniti abbiamo vinto, quando ci siamo disuniti abbiamo perso e oggi è successo di nuovo».

Testa alla Juventus – «Se giochiamo di squadra possiamo metterli in difficoltà, l’ho già detto. Siccome non voglio prendere in giro nessuno non aggiungo altro, non c’è altro da dire».

Foto: bolognafc.it