Nessuna sufficienza per un Bologna con la testa altrove

Mirante: “Pur soffrendo siamo sempre rimasti in partita”

Incolpevole sulla botta da sottomisura del danese Cornelius che ha regalato tre punti all’Atalanta, al termine del match di Bergamo il capitano del Bologna Antonio Mirante ha analizzato così la prestazione dei rossoblù, guardando anche al prossimo futuro:

Analisi del match – «Certamente il gol preso non ci ha aiutato. La gestione della palla è stata piuttosto dispendiosa ma le occasioni per portare a casa la vittoria le abbiamo avute, anche se quello di Bergamo è notoriamente un campo difficile. Questa Atalanta ha grande fisicità e ti fa sprecare tante energie, noi abbiamo sofferto ma comunque siamo sempre rimasti in partita, nel complesso il pareggio poteva starci».

Prossimi impegni – «Contro Lazio e Roma ci aspettano altre due partite difficili contro avversarie di grande spessore, ma al di là di questo noi dobbiamo avere sempre lo stesso atteggiamento visto oggi con un po’ di coraggio in più».