Rassegna stampa 06/03/2018

Poli: “La squadra è viva, non ci abbatteremo e non molleremo”

Di seguito, suddivise per argomenti principali, le dichiarazioni rilasciate dal centrocampista rossoblù Andrea Poli al termine di Bologna-Crotone 2-3.

Brutto stop, il quarto di fila – «C’è grande rammarico per aver perso i tre punti, soprattutto per quanto espresso nella prima ora di gioco, avremmo meritato molto di più. Il Crotone è stato bravo a reagire e ad arroccarsi dietro per difendere il risultato, forse noi abbiamo pensato di aver già vinto la partita dopo il 2-1. Ci sono state situazioni che andavano gestite meglio, dobbiamo analizzare gli errori commessi e non ripeterli più».

Testa alta e reazione immediata – «Quello che è successo stasera deve farci crescere, deve farci capire meglio alcune fasi delle partite, adesso non servono drammi ma una pronta reazione nel prossimo turno a Verona. Sono fiducioso e non ho dubbi: la squadra è viva e possiamo fare un grande campionato, non ci abbatteremo e non molleremo».