Poli: “Possiamo ancora migliorare tanto, non ci dobbiamo mai accontentare”

Primo gol con la maglia del Bologna per il gladiatore Andrea Poli, che con un suo guizzo su assist di Palacio alla mezzora del primo tempo ha aperto le danze nel derby contro la Spal. Fondamentale anche oggi per la vittoria dei rossoblù, il leader del centrocampo felsineo ha commentato la prestazione della squadra e raccontato le sue emozioni al termine del match:

Voglia e attributi − «È stata una partita tirata e tosta, conoscevamo l’agonismo della Spal e fino alla rete del vantaggio la situazione non era semplice. Poi abbiamo giocato meglio e siamo riusciti a vincere anche soffrendo un po’, questo è indubbiamente un bel segnale».

Dove bisogna migliorare − «In generale dobbiamo imparare a gestire meglio alcuni momenti delle partite, e noi centrocampisti ad accompagnare meglio l’azione offensiva. Personalmente voglio migliorare tanto in zona gol. Ci tengo ad elogiare i miei compagni di reparto perché sono molto giovani ma hanno tanta voglia di ascoltare e migliorare».

Grinta rossoblù − «Sono felice per il gol e di come è iniziata la mia avventura a Bologna, ma soprattutto sono contento per la squadra, resto convinto che questo gruppo abbia ancora ampi margini di miglioramento: non ci dobbiamo mai accontentare, teniamolo bene a mente».