Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Pulgar:

Pulgar: “Bravi a non fermarci dopo l’1-0, sui rigori mi alleno sempre e ho chiesto a Dzemaili di poterlo calciare”

Al ritorno in campo dopo la squalifica che gli aveva fatto saltare la trasferta di Udine, Erick Pulgar non ha avuto nessun timore nel candidarsi a battere il rigore che ha sbloccato BolognaCagliari, e che ha aperto la strada ad un fondamentale successo per i rossoblù di casa. Raggiunto da microfoni e taccuini in mixed zone, il cileno ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Retroscena – «In settimana ci alleniamo in tre-quattro sui rigori e tutti siamo in grado di batterli, quando l’arbitro ce l’ha assegnato ho visto che Dzemaili aveva preso subito la palla, ma io gliel’ho chiesta e lui mi ha lasciato tirare».

Tre punti d’oro – «Era fondamentale vincere oggi come lo sarebbe stato farlo nelle partite precedenti, oggi ci siamo riusciti perché siamo un gruppo molto unito e in campo abbiamo applicato tutto quello che avevamo preparato in settimana».

Finalmente cinici – «Dagli errori si impara, oggi sull’1-0 non ci siamo fermati e abbiamo continuato a giocare con l’intenzione di chiudere la partita, perché ci siamo ricordati di gare precedenti in cui non lo avevamo fatto e avevamo poi lasciato dei punti per strada».