Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Il Bologna di Inzaghi ripartirà da Pulgar. No a Montolivo, sì a Stulac e Pinato

Pulgar: “Stiamo crescendo molto sul piano caratteriale”

Subentrato all’ungherese Adam Nagy nei primi minuti della ripresa, Erick Pulgar si è messo in luce con una prestazione fatta di carattere e lucidità davanti alla difesa. Di seguito, suddivise per argomenti principali, le dichiarazioni rilasciate dal centrocampista cileno al termine del match pareggiato per 1-1 contro l’Inter a San Siro.

Punto d’oro – «Fare punti a Milano, contro una squadra forte come l’Inter, non è mai facile, per questo siamo molto soddisfatti del pareggio, un risultato meritato».

Squadra coraggiosa e ordinata – «Dopo il gol del vantaggio si sono aperti spazi importanti, ma nel contempo l’Inter ha aumentato l’intensità e la pericolosità offensiva, siamo stati bravi a reggere l’urto con tanta grinta e concentrazione».

Atteggiamento perfetto – «Siamo scesi in campo con la testa giusta, stiamo crescendo molto anche sul piano caratteriale. C’è però ancora tanto da migliorare, e partita dopo partita dobbiamo imparare dai nostri errori».