Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Sansone:

Sansone: “Siamo arrabbiati per non aver chiuso la partita, dobbiamo ripartire battendo la Spal”

Il primo gol della stagione 2019-2020 del Bologna, purtroppo non sufficiente per conquistare i tre punti, porta la sua firma. Nicola Sansone, alla terza rete in maglia rossoblù dopo quelle segnate nello scorso campionato contro Roma ed Empoli, ha commentato così in mixed zone il pareggio per 1-1 maturato sul campo dell’Hellas Verona:

Molto da recriminare – «Peccato non essere riusciti a chiudere la partita, dopo il nostro vantaggio potevamo raddoppiare e invece abbiamo subito il pareggio. Nella ripresa c’è stata una nostra reazione, ma il Verona si è chiuso bene e noi non siamo stati abbastanza bravi a giocare sugli esterni e cercare il cross in mezzo, soprattutto dopo l’ingresso di Destro e Santander».

Mister, che emozione – «Il mister ci aveva promesso che per la prima partita della stagione sarebbe stato in panchina, ma vederlo è stato comunque una grande sorpresa. Ci ha fatto molto piacere, ci ha caricato, siamo dispiaciuti per non essere riusciti a dedicargli una vittoria. Dopo la gara non gli abbiamo potuto parlare, è dovuto tornare subito in ospedale».

Freddo dal dischetto – «Ci sono tanti compagni che possono battere i rigori, oggi la responsabilità me la sono presa io. In Serie A mi era capitato di sbagliarne uno, mentre nella Liga col Villarreal li avevo segnati tutti».

Riscattiamoci subito – «Siamo arrabbiati. Da cosa dobbiamo ripartire? Da una vittoria in casa contro la Spal».

Foto: bolognafc.it