Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Santurro:

Santurro: “Contro la Roma potrei coronare un sogno, sono pronto per dare il mio contributo”

Quasi certamente il prossimo 31 marzo, al Dall’Ara contro la Roma, ci sarà Antonio Santurro a difendere la porta del Bologna. Il terzo portiere rossoblù, infatti, dovrà sostituire Antonio Mirante e Angelo Da Costa, assenti rispettivamente per squalifica e infortunio. A tal proposito, questo pomeriggio l’estremo difendore classe 1992 è stato intervistato da Bfc Tv.

Primi mesi a Bologna – «La mia avventura in rossoblù sta andando benissimo, il gruppo mi ha accolto alla grande e ho solo parole positive da spendere. All’inizio ero un po’ in difficoltà, perché non ero abituato ad un livello di allenamenti così alto, poi però mi sono adattato».

Pronto per giocare – «Sto bene e mi sento in forma, poi ovviamente sarà il campo a parlare. Non ho ancora la certezza che giocherò ma ci sono buone possibilità, mi sono allenato e continuerò sempre ad allenarmi per farmi trovare pronto».

Gerarchie definite – «Sapere di essere dietro a Mirante e Da Costa non è mai stato un problema. Nella mia carriera ho sempre fatto il titolare, ma qui ho trovato stimoli diversi che mi hanno permesso di vivere questa esperienza con il massimo della serenità e di tirare fuori il meglio di me».

Battesimo di fuoco – «Quando sei bambino e sogni di diventare un calciatore, cresci con la speranza di arrivare un giorno a giocare partite importanti. Quindi, eventualmente, esordire contro la Roma non sarebbe un problema ma uno stimolo in più per fare ancora meglio. Sarà una partita complicata, ma andremo in campo per cercare di ottenere un risultato positivo».