Il COVID colpisce anche il Bologna: positivi due membri dello staff tecnico della Prima Squadra

Tattica a porte chiuse a Casteldebole, differenziato per Pulgar e Santander

Tempo di Lettura: < 1 minuto

La marcia di avvicinamento del Bologna verso l’esordio ufficiale in Coppa Italia è proseguita oggi a Casteldebole con una seduta tattica a porte chiuse. Federico Santander ha svolto un allenamento differenziato, insieme a Erick Pulgar, per una contusione rimediata ieri, mentre Orji Okwonkwo ha proseguito con le terapie all’Isokinetic. Domani i rossoblù saliranno ai 1.020 metri di Sestola per l’ultima amichevole estiva, alle 17 contro la Primavera di Emanuele Troise.