Terapie e differenziato per Verdi, già 19 mila gli spettatori per Bologna-Udinese

Terapie e differenziato per Verdi, già 19 mila gli spettatori per Bologna-Udinese

È ufficialmente scattata oggi pomeriggio, in casa rossoblù, la preparazione in vista della gara casalinga di domenica contro l’Udinese, con i ragazzi di Donadoni che hanno svolto lavoro atletico e una serie di partitelle a tema. Allenamento differenziato per Filip Helander e Luca Rizzo, per i quali potrebbe avvicinarsi il momento del rientro, terapie e differenziato per Simone Verdi, solo terapie per Antonio Mirante, Adam Nagy, Juan Manuel Valencia e Federico Di Francesco, che ne avrà per due-tre settimane dopo il trauma distorsivo al ginocchio sinistro con lieve interessamento del collaterale mediale rimediato a Bergamo.
Ai microfoni di Bfc Tv è poi intervenuto il preparatore atletico Giovanni Andreini, che ha spiegato: «Bologna sta molto bene, abbiamo avuto degli esiti confortanti dalla partita di sabato e in base a quelli abbiamo poi programmato il lavoro della settimana. La ripresa, a partire da oggi, prevede un paio di sessioni con partitelle a tema e due momenti di corsa metabolica a secco. Purtroppo abbiamo avuto qualche infortunio inaspettato e cercheremo di ovviare aggregando alla rosa alcuni giocatori della Primavera, questo è un motivo in più per vedere all’opera altri ragazzi. Dal punto di vista atletico siamo comunque nella direzione in cui volevamo essere».
Il lavoro riprenderà domani mattina con una seduta a porte aperte alle 11, mentre per il match con l’Udinese sono state varate alcune iniziative rivolte ai più giovani. In particolare sarà possibile acquistare nel settore Distinti al prezzo di 0,50 centesimi un biglietto per un under 14 accompagnato da un adulto, che pagherà il proprio biglietto 10 euro (o nulla, ovviamente, se abbonato). A cinque giorni dalla gara, sono già 19 mila i presenti certi domenica prossima al Dall’Ara.