Otto rossoblù impegnati in Nazionale tra amichevoli e Mondiali

Ádám Nagy: la scheda

Ádám Nagy nasce il 17 giugno 1995 a Budapest e cresce calcisticamente nelle giovanili del Ferencváros, il club più importante d’Ungheria. Nella stagione 2013-2014 debutta con la Squadra B in Terza Divisione, andando a segno per la prima volta il 30 agosto 2015 nella vittoria per 7-0 a Ebes. Il 12 maggio 2015 fa il suo debutto ufficiale in Coppa di Lega, e quattro giorni dopo fa il suo esordio nella Nemzeti Bajnokság I (il massimo campionato magiaro) contro il Paksi. Il 20 maggio Nagy contribuisce alla vittoria della Magyar Kupa giocando settanta minuti nella finale con l’Újpest, e il 2 aprile 2016 si laurea di Nagy si è laurea campione nazionale con la formazione di Thomas Doll. In due stagioni in biancoverde, le sue presenze complessive sono 37, molte delle quali da titolare.
Classico centrocampista in grado di far da schermo davanti alla difesa, dotato di grande intelligenza tattica, visione di gioco e capacità di interrompere le trame di gioco avversarie, a giugno viene convocato per gli Europei di Francia dal commissario tecnico dell’Ungheria Bernd Storck, che gli affida la maglia numero 8 e le chiavi della mediana. I magiari, anche grazie alle ottime prestazioni di Nagy in cabina di regia, si impongono nel gruppo F davanti a Islanda e Portogallo, venendo poi eliminati negli ottavi di finale dal Belgio. Inserito tra i dieci migliori giovani della manifestazione insieme a talenti come Kingsley Coman e Julian Draxler, il 14 luglio viene acquistato a titolo definitivo dal Bologna, con cui firma un quadriennale con opzione per una quinta stagione.

Ruolo: mediano, mezzala
Età: 21
Nazionalità: Ungheria
Altezza: 178 cm
Peso: 74 kg
Piede: destro