Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Ancora da definire il rinnovo di Pulgar, Tinti possibile 'alleato' per arrivare a Sansone

Ancora da definire il rinnovo di Pulgar, Tinti possibile ‘alleato’ per arrivare a Sansone

Si protrae ormai da diversi mesi, senza giungere alla fatidica fumata bianca, la vicenda che riguarda il rinnovo contrattuale di Erick Pulgar (24), che andrà in scadenza nel giugno 2020. La dirigenza rossoblù, come spiegato di recente dal d.s. Riccardo Bigon, ha già discusso varie volte con l’entourage italiano del centrocampista e intavolato una base di trattativa, che andrà però approfondita entro fine anno con l’agente cileno Fernando Felicevich. Il Bologna dovrà per forza di cose gestire la situazione nel migliore dei modi al fine di evitare malumori e, nel lungo periodo, un altro caso Masina, ceduto in estate al Watford per circa 5 milioni dopo il fallimento del negoziato per prolungare il suo contratto.
Per quanto concerne invece il mercato di riparazione, va registrato un forte interesse dei felsinei per l’attaccante Nicola Sansone (27), che alla terza stagione con la maglia del Villarreal (70 presenze complessive e 16 gol) sta trovando molto meno spazio. L’ex Parma e Sassuolo è inseguito anche dalla Fiorentina ma il suo procuratore Tullio Tinti è lo stesso di Filippo Inzaghi, e questo potrebbe spalancare al club di Joey Saputo una corsia preferenziale qualora Super Pippo riuscisse a puntellare la propria panchina da qui a gennaio. La formula sarebbe quella del prestito oneroso con diritto di riscatto.

© Riproduzione Riservata