Rassegna stampa 17/04/2018

Bigon: “Il Bologna non deve vendere, deve crescere”

Riccardo Bigon, intervistato telefonicamente nel pomeriggio su Sky Sport 24 per parlare di Edu Vargas, autore nella notte di un poker nel 7-0 rifilato dal Cile al Messico e portato in Italia nel 2012 proprio dall’ex direttore sportivo del Napoli, ha risposto anche ad un paio di domande sul mercato del Bologna.
Alla prima, riguardo al futuro di Amadou Diawara, Bigon ha risposto in modo molto chiaro: «Come più volte è stato detto, il Bologna non è un club che deve vendere, è un club che deve crescere. È ovvio che le offerte importanti vanno ascoltate, e se ci saranno da fare considerazioni su proposte di un certo tipo lo vedremo nelle prossime settimane. Stiamo parlando di un calciatore importante che quindi merita la giusta attenzione, ma non siamo obbligati a cederlo. Nel momento in cui ci saranno offerte davvero all’altezza della prospettiva di questo ragazzo, che non dimentichiamo è un 1997 con un futuro ancora tutto da scrivere, le valuteremo, altrimenti no».
Poi, stuzzicato sull’interesse per l’attaccante della Fiorentina Giuseppe Rossi, il responsabile dell’area tecnica rossoblù ha glissato: «Bologna è una piazza appetibile che suscita il gradimento di molti calciatori, e in giro ci sono molti calciatori interessanti, ma le dinamiche del mercato sono quotidiane e bisogna quindi stare attenti a come cambiano di giorno in giorno».

Foto: bolognafc.it