Donadoni-Bologna, l'accordo è vicino: avanti insieme fino al 2019

Donadoni-Bologna, l’accordo è vicino: avanti insieme fino al 2019

Il Bologna e Roberto Donadoni sono vicini al prolungamento del contratto per un ulteriore anno. Il nero su bianco non è ancora stato posto, ma per arrivare all’accordo definitivo è ormai solo questione di dettagli. Donadoni, tecnico dei felsinei dal 28 ottobre 2015, quando subentrò a Delio Rossi poco prima dell’undicesima giornata di campionato, è considerato da Joey Saputo la persona giusta per il suo progetto. Un concetto ribadito dal patron qualche settimana fa durante la conferenza stampa di fine stagione: «Il mister ha un contratto fino al giugno 2018 ma per me la continuità è molto importante. Come società abbiamo già parlato con lui circa gli obiettivi e i traguardi da raggiungere, lui ha sposato il progetto e ci crede fermamente, quindi stiamo lavorando insieme per poter allungare questo contratto. Oggi non ho ancora nulla da annunciare in merito, ma sia io che i dirigenti siamo contenti del suo lavoro e la direzione presa è quella che porta al rinnovo». Il momento sembra essere arrivato, avanti con Donadoni fino al 2019, in attesa dell’ufficialità.

© Riproduzione Riservata