Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Il Bologna ha in mano il talentino Cossalter. Troise avanti con la Primavera, per il settore giovanile ipotesi Piangerelli

Il Bologna ha in mano il talentino Cossalter. Troise avanti con la Primavera, per il settore giovanile ipotesi Piangerelli

Reduce dalla retrocessione in seconda serie, il Bologna Primavera si appresta a ripartire affiancando ai ragazzi del 2000 rimasti in rosa i classe 2001 provenienti dall’Under 17. Di questo gruppo, chiamato a conquistare la promozione, farà quasi certamente parte anche Alex Cossalter (18), talentuoso esterno offensivo che il club felsineo è sul punto di prelevare dall’Union Feltre. Trattativa portata avanti a fari spenti, con il d.s. Riccardo Bigon che negli ultimi mesi è riuscito a superare la concorrenza di Atalanta, Cagliari, Udinese e soprattutto Juventus, assicurandosi uno dei giovani più promettenti sul panorama nazionale. Cossalter, infatti, ha già all’attivo 62 presenze e 6 gol in Serie D (il primo segnato ad appena 16 anni), e il suo ex allenatore Giuseppe Bianchini lo ha paragonato, per caratteristiche, al brasiliano Romario.
Sempre per quanto concerne la Primavera rossoblù, sembra pressoché certa la conferma di Emanuele Troise in panchina, nonostante i risultati negativi ottenuti nel corso dell’ultimo anno. Significativa, in tal senso, la presenza del tecnico ieri a Casteldebole per la presentazione dell’almanacco curato dal giornalista Paolo Ghisoni ‘La giovane Italia’, insieme al suo staff e a gran parte dei giocatori che andranno a formare il nuovo organico.
Infine, è molto probabile l’arrivo da Cesena di Luigi Piangerelli, dal 2011 direttore sportivo del settore giovanile bianconero. Non ci sono ancora conferme a riguardo, ma l’ingaggio di quest’ultimo non escluderebbe la permanenza nel Bologna dell’attuale responsabile Daniele Corazza, che potrebbe occuparsi delle squadre dall’Under 13 a scendere e dell’area calcio femminile, lavorando di fatto in tandem con l’ex centrocampista di Lecce e Fiorentina.

© Riproduzione Riservata

Foto: unionfeltre.it