Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Lorenzo Crisetig in azione con la maglia del Bologna

Il Crotone strizza l’occhio a Crisetig, il Bologna valuta il suo futuro

Tra i punti interrogativi del Bologna di oggi c’è sicuramente Lorenzo Crisetig (23). Il centrocampista friulano, acquistato la scorsa estate dall’Inter in presto biennale con obbligo di riscatto, nella sua prima stagione in rossoblù non ha trovato molto spazio, e quando lo ha trovato non ha convinto a pieno. La società, come ha spiegato in conferenza stampa il nuovo direttore sportivo Riccardo Bigon, lo considera ovviamente un patrimonio sia tecnico che economico, e insieme all’allenatore Roberto Donadoni dovrà valutare attentamente la sua posizione. Trattenerlo, provando a puntare su di lui, o cederlo?
Non è un mistero che da qualche settimana Chievo e Udinese si siano messe sulle sue tracce, ma è di pochi giorni fa la notizia di un forte interessamento da parte del Crotone. I gialloblù e i bianconeri potrebbero pensare di subentrare al Bologna e accollarsi l’obbligo di riscatto nei confronti dell’Inter, fissato a 3,5 milioni, per i pitagorici il discorso sarebbe invece diverso. In quel caso il Bologna potrebbe pensare di parcheggiare il giocatore per un anno in prestito per fargli affrontare un intero campionato di A da titolare, nella speranza che il proprio investimento futuro riacquisti valore.
Una trattativa vera e propria non è ancora iniziata, ma da quanto ci risulta la squadra calabrese sembra davvero intenzionata a fare un tentativo per riportare ‘a casa’ Crisetig: per il regista di Cividale, infatti, si tratterebbe di un ritorno, dopo le 55 presenze e i 2 gol collezionati in Serie B tra il gennaio 2013 e il giugno 2014.

© Riproduzione Riservata