Verdi:

L’agente di Verdi inizia la retromarcia: “Ci siamo presi una pausa di riflessione, decideremo al suo ritorno dalle vacanze”

Fino ad oggi si era sempre espresso in modo piuttosto categorico, affermando che sia lui che il suo assistito Simone Verdi non avevano mai preso in considerazione l’ipotesi di lasciare Bologna, né ora né la prossima estate. Oggi, raggiunto al telefono dall’emittente napoletana Radio Kiss Kiss, l’agente Donato Orgnoni si è però dimostrato più possibilista circa l’approdo del fantasista alla corte di Maurizio Sarri: «Ci siamo presi una pausa di riflessione, appena Simone tornerà dalle vacanze ci siederemo al tavolo io e lui e decideremo». Una fastidiosa retromarcia che ha subito messo in allarme i tifosi rossoblù.