Lyanco campione e miglior difensore del Torneo di Tolone, la resistenza del Torino costringe il Bologna a virare su altri nomi

Lyanco campione e miglior difensore del Torneo di Tolone, la resistenza del Torino costringe il Bologna a virare su altri profili

Ieri pomeriggio, allo Stade Marcel Roustan di Salon-de-Provence, il Brasile Under 21 si è laureato campione del Torneo Maurice Revello (meglio conosciuto come Torneo di Tolone) battendo in finale 5-4 ai rigori il Giappone, dopo l’1-1 maturato nei tempi regolamentari. Decisivo il penalty di capitan Lyanco (22), poi eletto miglior difensore della competizione e secondo miglior giocatore in assoluto. Sul fronte mercato, il presidente del Torino Urbano Cairo continua a ritenerlo incedibile, di conseguenza il Bologna sta rivolgendo in maniera sempre più convinta le proprie attenzioni sul connazionale Lucas Verissimo (23) del Santos, sul giapponese Takehiro Tomiyasu (20) del Sint-Truiden, sull’argentino Marcos Senesi (22) del San Lorenzo e sul colombiano Cristian Zapata (32), prossimo a svincolarsi dal Milan.

© Riproduzione Riservata