Mancini: “Per Diawara il Bologna ha rifiutato 12 milioni dal Valencia, situazione gestita male”

La verità di Luca Mancini su Amadou Diawara (19). Il presidente del San Marino ha parlato a napolicalciolive.com in termini entusiastici dei valori del centrocampista guineano, ed espresso un parere sulla vicenda, a suo avviso gestita male: «Lo abbiamo visto per la prima volta in un torneo in Guinea e lo abbiamo selezionato subito. Lo abbiamo scoperto noi ma in tanti si sono poi presi il merito nell’ultimo periodo. Quello che più mi ha impressionato era la personalità. Un osservatore della Juventus è stato qui una settimana a vedere gli allenamenti, ma lo ha scartato perché secondo lui non era pronto. Corvino è stato bravo a crederci, il Bologna lo ha pagato 800 mila euro e oggi può chiudere una plusvalenza clamorosa. La situazione attuale deriva dal fatto che lui aveva un accordo con il Valencia a 1 milione di euro per cinque anni, ma i rossoblu hanno rifiutato l’offerta di 12 milioni. Il ragazzo l’ha presa malissimo e la situazione è stata gestita male: è molto giovane e si fida delle persone che ha intorno, ma non chiamatelo testa calda».

Foto: quotidiano.net