Sansone, Soriano e Spinazzola i primi rinforzi per il Bologna. E, salvo un tracollo a Napoli, li allenerà Inzaghi

Sansone, Soriano e Spinazzola i primi rinforzi per il Bologna. E, salvo un tracollo a Napoli, li allenerà Inzaghi

Manca ancora una settimana all’inizio del mercato di riparazione ma il Bologna, vista la difficile situazione di classifica e la necessità di recuperare rapidamente terreno, è già sul punto di chiudere tre acquisti. Si tratta di Nicola Sansone (27), seconda punta del Villarreal che in questa stagione ha collezionato solo 7 presenze, Roberto Soriano (27), mezzala di proprietà dello stesso Villarreal attualmente in prestito al Torino che non sembra aver trovato un particolare feeling col tecnico Mazzarri, e Leonardo Spinazzola (25), esterno di fascia sinistra ‒ ma impiegabile anche a destra ‒ della Juventus che dopo cinque mesi di stop per un infortunio al ginocchio si ritrova ora chiuso dai vari Alex Sandro, Cancelo e De Sciglio.
Ai tre, che arriveranno in rossoblù a titolo temporaneo (rimane da definire se con diritto oppure obbligo di riscatto, in tal caso condizionato alla permanenza in Serie A), non mancherà quindi il tempo per amalgamarsi con la loro nuova squadra, utilizzando il match di Coppa Italia del 12 gennaio come rodaggio per arrivare pronti allo spareggio di domenica 20 a Ferrara contro la Spal. Il d.s. Bigon, nel frattempo, continuerà a lavorare sia in entrata che soprattutto in uscita, al fine di consegnare ad Inzaghi una rosa sì più competitiva ma non mastodontica, rischiando poi di dover escludere alcuni elementi dalla lista ufficiale.
Esatto, ancora Inzaghi, perché a meno di un tonfo rovinoso domani pomeriggio a Napoli il club felsineo ha intenzione di proseguire con Super Pippo, mettendo finalmente a disposizione dell’ex Venezia gli elementi adatti a rinforzare e valorizzare il suo 3-5-2.

© Riproduzione Riservata