Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Da Roma: giallorossi pronti a riprendersi Umar Sadiq

Umar Sadiq: la scheda

Primo nigeriano della storia del Bologna, lo scorso 20 agosto Sadiq si è messo al collo la medaglia di bronzo del torneo olimpico di calcio, conquistata dai ragazzi del c.t. Samson Siasia a Belo Horizonte grazie ad una sua doppietta nella finalina contro l’Honduras. Uno dei ragazzi classe 1997 più interessanti in circolazione, è un centravanti di piede destro e di notevole statura, abilissimo nel gioco aereo ma anche molto rapido e dotato di un’ottima progressione.
Scoperto dagli emissari dello Spezia ai tempi del Football College Abuja, nella capitale del suo Paese, esplode a livello giovanile con i liguri dopo una fugace esperienza in Serie D a Lavagna: nella stagione 2014-2015, da esordiente nel campionato Primavera, si laurea capocannoniere con l’impressionante media di 26 gol in 27 partite giocate, dimostrando un’invidiabile efficacia sotto porta e una grande carica agonistica. Nell’estate del 2015 passa alla Roma e, dopo un inizio devastante sempre in Primavera con 12 reti e 5 assist in 9 gare, viene aggregato in pianta stabile alla Prima Squadra di Rudi Garcia, debuttando in Serie A ad appena 18 anni proprio al Dall’Ara di Bologna, il 21 novembre. Da lì in poi la crescita di Umar è progressiva e costante, al punto da tenere letteralmente a galla i giallorossi nel loro momento più complicato, a cavallo fra dicembre e gennaio: fondamentali i 2 gol realizzati contro Genoa e Chievo, da vero opportunista, il primo di testa su cross di Vainqueur e il secondo con un tap-in da sottomisura.
Protagonista assoluto ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, firma dapprima le vittorie su Giappone e Svezia che valgono il superamento della fase a gironi, e infine la già citata doppietta all’Honduras che regala il bronzo alla Nigeria. Nella storia ci sono altri precedenti che testimoniano un buon feeling tra i colori rossoblù e le Olimpiadi: a Sydney 2000 il terzino Pierre Wome vinse la medaglia d’oro con il suo Camerun, mentre nel 1928 ad Amsterdam furono gli azzurri Genovesi, Pitto e Schiavio a fregiarsi del bronzo. L’ultimo rappresentante del club felsineo a partecipare alle Olimpiadi è stato invece Gaston Ramirez, con l’Uruguay a Londra 2012. Il 31 agosto 2016 Sadiq viene acquistato dalla Roma in prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto in favore della società giallorossa.

Ruolo: centravanti
Età: 19
Nazionalità: Nigeria
Altezza: 192 cm
Peso: 75 kg
Piede: destro

Fonte: bolognafc.it