Bigon:

Bigon: “Stiamo raggiungendo tutti gli obiettivi, vorremmo arrivare a otto acquisti prima del ritiro. Bella squadra con Sabatini, ottimo lavoro dello scouting”

A margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo acquisto Jerdy Schouten, che ha introdotto con parole importanti, il d.s. rossoblù Riccardo Bigon ha fatto il punto sul mercato del Bologna. Ecco le sue dichiarazioni, suddivise per argomenti principali:

Schouten grande colpo – «Siamo davvero molto contenti di essere riusciti a portare qui Jerdy, che considero un giocatore molto forte, ma come sempre dovrà essere il campo a parlare. Posso solo dire che lo abbiamo seguito e cercato per tanto tempo, peraltro sfidando una concorrenza nutrita ed agguerrita: alla fine lui ha scelto Bologna e questo ci rende orgogliosi».

Lavoro di squadra, mercato di spessore – «Avevamo in mente determinati obiettivi per il pre-ritiro, e uno dopo l’altro li stiamo raggiungendo. Spero che nei prossimi giorni potranno ufficializzarsi le trattative ancora in corso, se ci riusciremo saranno otto i giocatori già acquistati dal Bologna prima della partenza per Castelrotto, considerando anche i riscatti di Orsolini, Sansone e Soriano. A questo proposito voglio ringraziare a tutto lo staff scouting, che quest’anno sta facendo un lavoro davvero importante. Con Sabatini componiamo una bella squadra, fin qui abbiamo concluso tutte le trattative che avevamo aperto».

Vento del Nord – «I giocatori provenienti dal Nord Europa hanno spesso dei principi molto forti e sono seri professionisti. Il difficile non è tanto acquistare calciatori bravi o meno, semmai è farli ambientare, e credo che i nordici possano riuscirci al meglio».

Gruppo ampio a Castelrotto – «Tutti i giocatori in rosa partiranno per il ritiro, anche quelli che si trovano più a margine del progetto tecnico-tattico, tranne ovviamente i ragazzi attualmente in Nazionale, che si aggregheranno al gruppo a lavori in corso. In più, affiancheremo ai calciatori della Prima Squadra alcuni ragazzi delle giovanili».