Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Edera:

Edera: “Mi aspetto tanto da questa avventura, e i consigli di Mihajlovic sono preziosi. Bene a San Siro, ma adesso battiamo il Genoa”

Questo pomeriggio, nella sala stampa del centro tecnico di Casteldebole, sono stati presentati i due nuovi acquisti del Bologna Simone Edera e Lyanco, arrivati entrambi in prestito dal Torino. Ecco le dichiarazioni rilasciate dal talentuoso esterno offensivo, che domenica contro il Genoa potrebbe fare il suo esordio in maglia rossoblù:

In rampa di lancio – «Per me Bologna è un’ottima opportunità, mi aspetto tanto da questa avventura e voglio conquistarmi un posto in lista per l’Europeo Under 21. Non so come fosse il clima quando c’era Inzaghi, io ho trovato positività e tranquillità».

Testa al Genoa – «A Milano abbiamo giocato con gli stimoli giusti, siamo scesi in campo applicando le poche cose che il mister ci aveva spiegato in settimana. La vittoria ci ha reso contenti e ci ha dato delle consapevolezze in più, ma ora dobbiamo metterle in campo contro il Genoa: solo raccogliendo un risultato positivo domenica potremo dare un senso alla vittoria di San Siro».

Ala o seconda punta? – «Con Mihajlovic non abbiamo ancora approfondito il discorso sul mio ruolo in campo. Io preferisco giocare sulla destra, a piede invertito, ma credo che un calciatore non debba fossilizzarsi su un solo ruolo, è importante imparare a fare più cose possibili. Io ad esempio mi trovo meglio in un 4-3-3, ma con Mazzarri ho imparato a fare anche la seconda punta».

Mihajlovic, un maestro schietto – «Il grande pregio del mister è che quello che deve dirti, te lo dice in faccia: è una dote importante e non così diffusa. Da lui sto imparando tanto, mi dà sempre molti consigli preziosi».