Keita:

Keita: “Devo migliorare in fase di copertura. Grande rispetto per Masina, ci contenderemo il posto”

Arrivato sotto le Due Torri nelle ultime ore di mercato, questo pomeriggio a Casteldebole il terzino sinistro Cheick Keita è stato presentato ufficialmente alla stampa bolognese. Di seguito, suddivise per argomenti principali, le dichiarazioni rilasciate dal maliano classe 1996, che vestirà la maglia numero 33.

Condizione atletica – «Ho svolto il ritiro e la preparazione estiva con il Birmingham, poi un mese fa è arrivato l’infortunio all’adduttore. Ora sto facendo delle terapie e sto decisamente migliorando, fra qualche giorno inizierò a correre con la squadra».

Interpretazione del ruolo – «Tendo molto a spingermi in avanti perché ho iniziato la carriera come esterno offensivo. So che per diventare un buon terzino devo migliorare in fase di copertura, voglio crescere da questo punto di vista».

Concorrenza – «Ho un grande rispetto per Masina, è un ottimo giocatore e so che ci contenderemo il posto. Io sono a completa disposizione del mister, quando vorrà schierarmi mi farò trovare pronto».

Nuovi compagni – «Non li ho ancora conosciuti tutti bene perché fino ad ora ho fatto solo terapie, ho parlato un po’ con Taider, Di Francesco, De Maio e Petkovic, che come me ha un passato nella Virtus Entella».

Un amico da 180 milioni – «Non sono affatto sorpreso che Mbappé si sia accasato al PSG. Siamo amici, ci conosciamo fin da bambini, e già allora lui era talmente forte che giocava insieme ai ragazzi più grandi».