Addio a Fabrizio Frizzi, signore della TV e grande tifoso del Bologna

Addio a Fabrizio Frizzi, signore della TV e grande tifoso del Bologna

Una persona buona, semplice, pulita. Uno straordinario professionista della televisione. E un grande tifoso del Bologna. Fabrizio Frizzi si è spento nella notte all’ospedale Sant’Andrea di Roma, vittima di un’emorragia cerebrale, a soli 60 anni. Colpito da ischemia lo scorso ottobre, aveva continuato a combattere ed era tornato alla guida del quiz L’eredità su Rai 1, spinto dall’infinito amore per il suo lavoro e per il pubblico italiano. La sera del 2 ottobre 2009, insieme a Sabrina Orlandi, condusse allo stadio Dall’Ara la festa per i cento anni del club felsineo, una passione nata in seguito alla scomparsa del padre Fulvio nel 1982. Per lui, «nato giallorosso e diventato rossoblù», come amava descriversi, Bologna-Roma di sabato sarebbe stata una partita speciale.
Un abbraccio commosso va alla moglie Carlotta, alla piccola Stella e a tutta la sua famiglia. Ciao Fabrizio, ci mancherai…

La formazione del Bologna 1964 a L'Eredità. Bravo Frizzi, grande tifoso rossoblu!!!

Опубліковано Club Forza Bologna 1996 – Rimini 26 березень 2017 р.