Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Addio a Gigi Radice, il suo Bologna 1980-1981 rimase nella storia

Addio a Gigi Radice, il suo Bologna 1980-1981 rimase nella storia

Si è spento oggi a Milano, all’età di 83 anni, Luigi Radice. Originario di Cesano Maderno (MB), fu prima terzino sinistro di Milan (con cui vinse tre scudetti e una Coppa dei Campioni), Triestina e Padova, quindi allenatore di successo. Memorabile il tricolore conquistato con il Torino del tandem offensivo Pulici-Graziani nella stagione 1975-1976, non da meno la sua prima avventura a Bologna nel campionato 1980-1981: la squadra rossoblù, penalizzata di cinque punti per la vicenda calcioscommesse, si rese protagonista di una splendida cavalcata che la portò a sfiorare la qualificazione alla Coppa UEFA e la finale di Coppa Italia. Tornato sotto le Due Torri nel 1990 per sostituire Franco Scoglio, con i felsinei ultimi in classifica, li trascinò fino ai quarti di UEFA ma non riuscì ad evitare la retrocessione. Si rialzò presto tra Fiorentina (sesto posto), Cagliari, Genoa e Monza (promozione dalla C alla B), poi il ritiro dalle scene nel 1997 e una lunga lotta contro il morbo di Alzheimer.
Da parte della proprietà e della redazione di Zerocinquantuno le più sentite condoglianze e un forte abbraccio ai familiari del mitico Gigi.