Battere l'Inter e sperare, sabato si decide il destino del Bologna Primavera

Battere l’Inter e sperare, sabato pomeriggio si decide il destino del Bologna Primavera

Una missione difficile ma non impossibile. Il Bologna Primavera, che sabato scorso sembrava ormai vicino alla retrocessione nonostante la bella vittoria di Firenze, domenica è stato rimesso in carreggiata da Juventus e Milan. Sì, perché i bianconeri hanno sconfitto 3-0 la Sampdoria, che con i suoi 33 punti non è ancora in salvo nell’ultima giornata di campionato sarà di scena a Napoli contro una diretta concorrente, mentre il Milan, a caccia di un pass per i playoff, ha piegato con lo stesso punteggio l’Udinese, formazione che al momento occupa l’ultimo posto disponibile in zona playout. Nel prossimo turno i friulani dovranno vedersela in trasferta con il Chievo, in lotta proprio con bianconeri e rossoneri per la sesta posizione, mentre i ragazzi di mister Troise sfideranno al Cavina l’Inter (calcio d’inizio alle 13), seconda in classifica ma ormai senza obiettivi, non potendo più raggiungere in vetta l’Atalanta né tantomeno essere ripresa dalla Roma. Insomma, un finale thrilling in cui capitan Brignani e compagni saranno chiamati obbligatoriamente a vincere, sperando poi in qualche combinazione di risultati favorevole sugli altri campi.

PRIMAVERA 1, CLASSIFICA:
1. Atalanta 62 (semifinale playoff)
2. Inter 57 (semifinale playoff)
3. Roma 52 (quarti di finale playoff)
4. Fiorentina 51 (quarti di finale playoff)
5. Torino 49 (quarti di finale playoff)
6. Juventus 43 (quarti di finale playoff)
7. Milan 43
8. Chievo 43
9. Genoa 37
10. Sassuolo 36
11. Sampdoria 33
12. Verona 31
13. Napoli 30 (playout)
14. Udinese 29 (playout)
15. Bologna 28 (Primavera 2)
16. Lazio 19 (Primavera 2)

30^ E ULTIMA GIORNATA (19/05, ore 15):
Bologna-Inter
Chievo-Udinese
Genoa-Roma
Juventus-Atalanta
Lazio-Torino
Milan-Verona
Napoli-Sampdoria
Sassuolo-Fiorentina

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it