Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Bigon:

Bigon: “A fine stagione ci toglieremo delle soddisfazioni. Vorremmo proseguire con Inzaghi anche l’anno prossimo”

Questa sera, prima del match di Coppa Italia contro il Crotone, il d.s. del Bologna Riccardo Bigon aveva fatto il punto della situazione in casa rossoblù ai microfoni di Rai Sport. Di seguito, suddivise per argomenti principali, le sue dichiarazioni:

Serve pazienza – «La saggezza e la pazienza sarebbero due componenti importanti, anche se nel nostro mondo la seconda viene spesso meno. Fare sport significa passare anche momenti difficili, restare uniti e risalire. A fine stagione credo ci toglieremo delle soddisfazioni, non abbiamo timore né viviamo nel pessimismo cosmico. La squadra non sta ottenendo risultati ottimali, certo, ma dobbiamo stare uniti con i nostri tifosi e cercare di fare meglio».

Squadra in ritiro – «Può essere un modo per spezzare la routine quotidiana e dare modo ai ragazzi di passare più tempo insieme, per riflettere e concentrarsi su determinati aspetti. Non si intende punire nessuno, bensì richiamare maggior attenzione e voglia di fare risultato».

Fiducia in Inzaghi – «L’intenzione è arrivare alla fine dell’anno con lui e proseguire anche l’anno prossimo. Poi si sa che nel calcio gli allenatori, così come i d.s. e alla fine anche i giocatori, sono legati ai risultati. Dobbiamo ottenerli perché è il nostro lavoro, ma bisogna anche cercare di costruire un percorso e lasciare il tempo alla gente di lavorare».

Mercato di riparazione – «Ogni rosa può avere delle necessità ed essere migliorabile, stiamo cercando anche attraverso queste partite di fare il punto della situazione. Siamo una squadra che si è rinnovata molto, a gennaio vedremo. In questo momento non ci sono problemi specifici, continuiamo a lavorare cercando di fare risultati».