Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Bigon:

Bigon: “Chi ci rimette di più è il ragazzo, non fa la figura del professionista”

Multa in vista per Amadou Diawara, almeno a giudicare dalle parole di Riccardo Bigon, intervenuto a Castelrotto sulla vicenda che ha scosso il primo giorno di ritiro altoatesino del Bologna. Ma la multa, in questo momento, è l’ipotesi più scontata. Resta da capire – ed è questo l’aspetto più importante – come si muoverà il club nei confronti di un calciatore che si è di fatto sfilato dalla rosa: «Non è una situazione piacevole per nessuno – ha esordito il direttore sportivo – ma credo che la persona che ci rimette di più in questo momento è proprio il ragazzo, perché non presentandosi al raduno non fa la figura del professionista di livello quale è. Probabilmente è in difficoltà, ma sicuramente non la sta gestendo bene. Non voglio dipingere questa situazione in termini di guerra, non è una guerra e non deve esserlo, anche se è evidente che siamo di fronte a una inadempienza contrattuale su cui prenderemo provvedimenti. Il ragazzo è in una situazione difficile, spero si ravveda e che ci spieghi le sue ragioni, noi siamo qui per ascoltarle. Questo non toglie che il club ha tesserato un calciatore professionista e come tale pretende che si comporti. Fino a ieri si stava allenando, questa mattina non ci ha comunicato nulla e staccando addirittura il telefono».