Verdi, Brienza e Krejci dopo il gol del vantaggio sull'Al-Ain (foto: bolognafc.it)

Bologna Al-Ain, 2-0 poi il diluvio e gara sospesa. Brutta botta per Taider

La prima amichevole in terra austriaca del Bologna, a Saalfelden contro la l’Al-Ain, formazione degli Emirati Arabi, si è conclusa con una vittoria a metà. Sul campo, infatti, i rossoblù si sono imposti per 2-0, ma il match è stato prima sospeso e poi definitivamente interrotto all’8’ della ripresa a causa di un violento temporale, con svariati fulmini che si sono abbattuti sul terreno di gioco. Il tecnico Roberto Donadoni aveva schierato la squadra secondo un 4-3-3 con Nagy in cabina di regia sostenuto da Taider e Pulgar, Brienza falso 9 e la coppia Verdi-Krejčí ai suoi lati.
Dopo un avvio su ritmi piuttosto blandi e senza alcuna emozione, al 18’ il Bologna si è portato in vantaggio grazie ad un gran sinistro a incrociare di Brienza su perfetto suggerimento proprio dell’esterno ceco, che si è ripetuto al 34’ pennellando da corner sulla testa di Masina il cross del 2-0. Molto bene Krejčí, una mezzora di qualità anche per Verdi, che ha impegnato severamente il portiere Busenda al 33’ e al 38’ con due conclusioni di potenza da posizione favorevole. Da segnalare anche l’ottima prova di Nagy, dinamico e sempre pronto sia ad iniziare l’azione, abbassandosi a prendere palla tra i due centrali Gastaldello e Oikonomou con grande personalità, sia a chiudere varchi in fase difensiva.
Ad inizio ripresa Sarr ha rilevato tra i pali Da Costa e si è subito messo in luce con una bella parata su tentativo di Lucas dai venti metri, poi il diluvio e la conseguente decisione dell’arbitro Hirschbichler di fischiare la fine, temendo per la propria incolumità e per quella dei giocatori. Altra nota negativa di giornata, oltre ad un test andato in scena solo al 50% o poco più, l’infortunio occorso a Taider, colpito duro al volto (il centrocampista è stato di recente operato al setto nasale e fin qui ha sempre giocato con una maschera protettiva) e costretto a lasciare il campo al 20’, rilevato da Crisetig. Le sue condizioni verranno valutate meglio domani, quando i rossoblù torneranno ad allenarsi in quel di Going am Wilden Kaiser alle 9:30 e alle 17:30.

IL TABELLINO

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa (1’ st Sarr); Krafth, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Taider (20 pt Crisetig), Nagy, Pulgar; Verdi, Brienza, Krejčí.
All.: Donadoni

AL-AIN (4-2-3-1): Busenda (1’ st Al Mass); Fayez F., Al Farsi (1’ st Al Azizi), Fayez M. (1’ st Muhair), Al Menhali (1’ st Abdulrahman); Lee, Yaslam (1’ st Barman); Asprilla, Eisa (1’ st Diyky), Lucas; Douglas.
All.: Al Dhahri

Arbitro: Hirschbichler (Austria)
Ammoniti:
Espulsi:
Marcatori: 18’ pt Brienza (B), 34’ pt Masina (B)
Recupero: 2’ pt

Note: partita sospesa all’8’ st per nubifragio

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it