Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Bologna beffato allo scadere dall'Huddersfield: gli inglesi vincono 2-1, per i rossoblù a segno Falcinelli

Bologna beffato allo scadere dall’Huddersfield: gli inglesi vincono 2-1, per i rossoblù a segno Falcinelli

Prima amichevole in terra austriaca per il Bologna, che a Brixen im Thale affronta gli inglesi dell’Huddersfield Town, formazione di Premier League che il prossimo 11 agosto debutterà in campionato contro il Chelsea di Sarri. Consueto 3-5-2 per Inzaghi, che mescola gli uomini a sua disposizione iniziando con Da Costa (capitano di giornata) in porta, Mbaye, Calabresi e Paz in difesa, Krafth e Dijks sugli esterni, Poli e Donsah ai lati di Pulgar in mediana e Falcinelli-Destro come tandem offensivo. 4-2-3-1, invece, per gli avversari, con Billing e Mooy a protezione della retroguardia e il trio Diakhaby-Pritchard-Sobhi alle spalle del belga Depoitre.
L’avvio di gara per i rossoblù è in salita: all’8 Dijks stende Pritchard in area dopo un errato disimpegno e l’arbitro Heiss assegna il rigore, trasformato da Mooy nonostante una leggera deviazione di Da Costa. Sotto un sole cocente la partita si sviluppa su ritmi piuttosto bassi e le occasioni da gol degne di questo nome scarseggiano, con nessuna delle due squadre capace di inquadrare lo specchio della porta. L’unico sussulto in mezzo a tanti sbadigli arriva al 22’, quando un’inzuccata di Schindler su rimessa laterale di Kongolo non trova l’angolino più lontano per pochi centimetri. Si va così a riposo con l’Huddersfield avanti di misura.
Durante l’intervallo il tecnico dei Terriers Wagner sostituisce ben sette giocatori, Inzaghi invece prosegue con lo stesso undici iniziale, che si ripresenta sul rettangolo verde con un altro spirito. L’intensità è maggiore, le idee meno confuse, le triangolazioni più rapide, e dopo un tiro alto di Poli al 54’ ecco la splendida azione che porta al pareggio: tocco in verticale di Pulgar per Poli, filtrante del numero 16 per Falcinelli e tocco di giustezza dell’ex Sassuolo tra le gambe di Lössel.
I felsinei avrebbero anche l’occasione per raddoppiare al 59’, quando una punizione a due in area di Donsah (assegnata per un passaggio all’indietro di Hogg controllato con le mani dal portiere) viene murata da Sobhi, mentre sul versante opposto un’incursione di Van La Parra al 71’ si chiude con un diagonale mancino bloccato da Da Costa. Il finale, nonostante le forze fresche inserite da Super Pippo (Avenatti, Brignani, Falletti, Kingsley e Orsolini) e un paio di interessanti ripartenze non sfruttate a dovere, è tutto di marca Town, con Mounié assoluto protagonista. Al 75’ il suo colpo di testa sfiora la traversa, mentre al 92’, dopo un ingenuo fallo di Calabresi sulla sinistra, l’attaccante del Benin incorna di prepotenza il pallone scodellato al centro da Löwe e insacca.
Per il Bologna è una vera e propria beffa, dopo un primo tempo brutto ma equilibrato e un secondo tempo gestito bene e impreziosito da un bel gol, nato dagli schemi provati costantemente nelle ultime settimane. Altra benzina nelle gambe per tanti ragazzi, vista la scelta di Inzaghi di far ruotare tutti gli elementi della rosa tra oggi e sabato contro il Norimberga, e un k.o. allo scadere che il 31 di luglio non fa troppo male ma riporta alla mente quelli del recente passato. Non è però tempo di guardarsi alle spalle e fare drammi, semmai di continuare a lavorare sodo (sia in campo che, eventualmente, sul mercato) per arrivare al top ai primi impegni ufficiali.

IL TABELLINO

BOLOGNA (3-5-2): Da Costa; Mbaye, Calabresi, Paz; Krafth (78’ Brignani), Poli (74’ Orsolini), Pulgar (74’ Kingsley), Donsah (74’ Falletti), Dijks; Destro (74’ Avenatti), Falcinelli.
All.: Inzaghi F.

HUDDERSFIELD TOWN (4-2-3-1): Hamer (46’ Lössel); Hadergjonaj (46’ Smith), Schindler (82’ Edmonds-Green), Zanka (46’ Stankovic), Kongolo (46’ Lowe); Billing (46’ Van La Parra), Mooy; Diakhaby (46’ Hogg), Pritchard (46’ Kachunga), Sobhi; Depoitre (46’ Mounié).
All.: Wagner

Arbitro: Heiss di Klagenfurt (Austria)
Ammoniti: Zanka (H), Calabresi (B)
Espulsi:
Marcatori: 9’ Mooy (H), 55’ Falcinelli (B), 91’ Mounié (H)
Recupero: 2’ pt, 2’ st

© Riproduzione Riservata

Foto: bolognafc.it