Il Bologna riunito sul palco nel centro di Castelrotto

Bologna festeggiato nel centro di Castelrotto. Donadoni ai tifosi: “Vogliamo farvi felici”

Bagno di folla questa sera per il Bologna a Castelrotto. Un paio d’ore dopo il match con il Terek Grozny, infatti, la squadra e tutto lo staff sono stati festeggiati nel centro del paese, davanti alle autorità locali e ad un nutrito gruppo di tifosi saliti in Alto Adige per assistere all’amichevole e sostenere i propri beniamini. Sul palco è salito anche lo sciatore campione del mondo di discesa libera Peter Fill, che ha regalato la sua tuta da gara dell’Italia al club manager Marco Di Vaio, ricevendo in cambio una maglia autografata da tutti i giocatori.
Ad allietare la serata ci ha pensato l’attore Ugo Conti, che ha interagito con il gruppo rossoblù e intrattenuto il pubblico eseguendo alcune canzoni insieme alla sua band. Conti, noto tifoso milanista, ha spero parole d’affetto per la città di Bologna, ringraziando poi Roberto Donadoni per le grandi emozioni regalate al pubblico di fede rossonera nel corso della sua carriera, augurando ai sostenitori felsinei di poterne vivere anche solo la metà. Donadoni, visibilmente emozionato, ha risposto strappando gli applausi di tutti i presenti: «Ringrazio Ugo per le belle parole. Io però non sono una persona che vive di ricordi, so di aver fatto parte di una squadra straordinaria che ha raggiunto grandi traguardi ma ora penso solo al presente, al Bologna. So che voi tifosi avete grandi aspettative, e fidatevi, anche noi le abbiamo, vogliamo farvi felici. Ci saranno momenti positivi e altri in cui dovremo soffrire e stringere i denti, ma se voi ci resterete accanto sarà tutto più semplice. Stateci sempre vicino».
Domani la truppa rossoblù godrà di una mattinata libera e si ritroverà al Centro Sportivo Laranza alle 17:15 per una sola seduta di allenamento. Il rientro nel capoluogo emiliano è invece fissato per il primo pomeriggio di lunedì.

© Riproduzione Riservata