Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Bologna, luci e ombre nell'ultima amichevole estiva. Contro la Primavera finisce 8-3

Bologna, luci e ombre nell’ultima amichevole estiva. Contro la Primavera finisce 8-3

Ultima amichevole estiva prima dell’esordio ufficiale in Coppa Italia per il Bologna, che a Sestola affronta la formazione Primavera, reduce dal successo per 2-1 sul Carpi nei quarti di finale del torneo ‘Città di Vignola’. Donadoni continua sulla strada del 4-2-3-1, iniziando con Gonzalez e De Maio al centro della difesa, Nagy e Pulgar in mediana, Poli sulla trequarti e Destro di punta, supportato sulle ali da Verdi e Di Francesco. Sul versante opposto, per dare manforte ai giovani rossoblù, ci sono Santurro, Gastaldello, Crisetig e Mounier, punti di riferimento all’interno del 4-3-3 disegnato dal tecnico Troise.
Parte bene la Prima Squadra, già in vantaggio al 3’ con un tap-in di Destro su bel diagonale di Di Francesco deviato da Santurro, ma i ritmi stentano a decollare e le occasioni per il raddoppio latitano, fatta eccezione per un colpo di testa di Gonzalez al 9’ che si perde alto sulla traversa. Ne approfitta allora la Primavera, che al 16’ trova il gol del pareggio: palla filtrante di Djibril per Mounier, conclusione del francese respinta da Da Costa e botta vincente a porta sguarnita di Stanzani. Il Bologna si riporta allora in avanti e al 20’ realizza il 2-1 con Masina, capitano di giornata, pescato da Verdi tutto solo davanti al portiere e preciso nel batterlo di piatto sinistro. Negli ultimi venti minuti è però ancora la noia a farla da padrone, con qualche interessante spunto nello stretto di Valencia e un clamoroso errore da due passi di Di Francesco al 42’ a spezzare la monotonia.
Nell’intervallo consueta girandola di cambi e in avvio di ripresa ecco la terza rete degli uomini di Donadoni, con un colpo di tacco di Petkovic su assist di Krejci dopo un brutto errore in disimpegno del portiere Bruzzi. Il poker è firmato poi da Taider al 5’ su un rigore abbastanza generoso concesso dall’arbitro Prontera, e il 5-1 da Falco con un mancino a girare sul palo più lontano. In difesa il Bologna continua però a scricchiolare, fin troppo: al 10’ Helander si fa saltare secco da Pattarello e lo stende in area causando il secondo penalty del match, trasformato di potenza da Negri. Una splendida giocata di Okwonkwo al 24’ (pallonetto a scavalcare il suo marcatore e destro secco all’angolino) e un guizzo di Mbaye su passaggio di Falco al 33’ consentono alla Prima Squadra di allungare nuovamente le distanze, ma tre minuti più tardi un altro pasticcio difensivo riporta nuovamente la Primavera a calciare dal dischetto, con Mazza che insacca spiazzando Ravaglia.
Nel finale c’è spazio per il sigillo conclusivo di Krejci, bravo a superare il neo entrato Peinador da sottomisura dopo una bella percussione centrale di Krafth, e purtroppo anche per l’uscita dal campo di Falco a causa di un piccolo fastidio muscolare. La sfida in famiglia si chiude quindi sul punteggio di 8-3, fra alti e bassi da una parte e dell’altra. Maietta e compagni riprenderanno ad allenarsi domani a Casteldebole, dove andrà in scena una seduta a porte chiuse a cui prenderà parte anche Antonio Mirante, assente oggi per una visita relativa all’ottenimento dell’idoneità agonistica già programmata da tempo e dall’esito positivo.

IL TABELLINO

BOLOGNA (4-2-3-1): Da Costa (1’ st Ravaglia); Torosidis (1’ st Krafth), Gonzalez (1’ st Maietta), De Maio (1’ st Helander), Masina (1’ st Mbaye); Nagy (1’ st Taider), Pulgar (1’ st Donsah); Verdi (1’ st Okwonkwo), Poli (1’ st Falco) (39’ st Djibril), Di Francesco (1’ st Krejci); Destro (1’ st Petkovic).
All.: Donadoni

BOLOGNA PRIMAVERA (4-3-3): Santurro (1’ st Bruzzi) (1’ st Peinador); Mantovani (1’ st Barnabà), Gastaldello (1’ st Saputo), Brignani (1’ st Busi), Pellacani (1’ st De Lucca); Trovade (1’ st Cozzari), Crisetig (1’ st Mazza), Valencia (1’ st Cassandro); Stanzani (34’ pt Pattarello) (22’ Castelletti), Djibril (1’ st Pirreca), Mounier (1’ st Negri).
All.: Troise

Arbitro: Prontera di Bologna
Ammoniti:
Espulsi:
Marcatori: 3’ pt Destro (B), 16’ pt Stanzani (P), 20’ pt Masina (B), 1’ st Petkovic (B), 5’ st rig. Taider (B), 8’ st Falco (B), 10’ st rig. Negri (P), 24’ st Okwonkwo (B), 33’ st Mbaye (B), 36’ st rig. Mazza (P), 39’ st Krejci (B)
Recupero: 0’ pt, 0’ st
Note: 1.200 spettatori

© Riproduzione Riservata