Dal pallone alla pagaia, ecco il rafting del Bologna

Dal pallone alla pagaia, ecco il rafting del Bologna

Giornata decisamente particolare quella di oggi per giocatori e staff del Bologna, come racconta il sito ufficiale del club. Approfittando del giorno di riposo dagli allenamenti concesso da Roberto Donadoni, il gruppo al gran completo si è trasferito ad Issengo, in Bassa Pusteria, per cimentarsi in un percorso di rafting sul fiume Rienza. Avvalendosi delle preziose istruzioni dei tecnici di Kreativ Raft, che hanno fornito alla squadra pagaie, mute e gommoni d’ordinanza, i rossoblù hanno affrontato un livello di difficoltà di primo e secondo grado su una distanza di 10 chilometri e con una portata media di 66 metri cubi al secondo. L’arrivo al lago di Rio Pusteria, davanti al castello della Vecchia Dogana.

Foto: bolognafc.it