Dall'Ara e Weisz inseriti nella Hall of Fame del calcio italiano

Dall’Ara e Weisz inseriti nella Hall of Fame del calcio italiano

Tempo di Lettura: < 1 minuto

Ieri, nella sede della Federcalcio alla presenza del direttore generale Michele Uva, la giuria della Hall of Fame del calcio italiano (istituita nel 2011) ha inserito tra i più grandi di sempre anche Renato Dall’Ara e Arpad Weisz. In totale sono ora 76 i personaggi che hanno lasciato un segno nella storia del calcio italiano e che saranno ricordati per sempre, tra questi anche il presidente degli ultimi cinque scudetti rossoblù e l’allenatore ungherese che negli anni Trenta guidò il Bologna più forte di tutti i tempi. La cerimonia di premiazione si terrà la prossima primavera.