Sempre e Comunque
shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0,00
View Cart Check Out

Di Francesco:

Di Francesco: “Mi è dispiaciuto lasciare Bologna, le cose non sono andate come volevo”

Parole al miele quelle pronunciate da Federico Di Francesco nei confronti del Bologna, ma anche la consapevolezza che la nuova avventura al Sassuolo sarà una tappa importante della sua carriera. L’ex attaccante rossoblù riparte da dove papà Eusebio si era messo in luce prima di compiere il grande salto e approdare alla Roma, ecco le sue dichiarazioni rilasciate oggi durante la conferenza stampa di presentazione:

Ciao Bologna – «Mi è dispiaciuto, fa male lasciare Bologna, avevo creato dei rapporti veri anche fuori dal campo. Era una scelta necessaria, il Bologna aveva delle esigenze ed è stato giusto accettare questa opportunità, il mister qui mi voleva. Umanamente sono dispiaciuto, l’anno scorso le cose non sono andate come volevo, l’infortunio ha complicato tutto. Sono stato utilizzato da quinto di centrocampo, c’era bisogno in quella posizione: credo di essere stato un buon professionista, ma senza dubbio mi sarebbe piaciuto fare di più».

Sulle orme di papà – «Sono a disposizione per giocare sia in attacco che a centrocampo. Voglio intraprendere una crescita continua, credo che De Zerbi mi aiuterà a crescere a livello offensivo. I paragoni con mio padre? Abbiamo due ruoli diversi, io voglio solo essere Federico Di Francesco e rilanciarmi dopo una stagione dove le aspettative erano diverse».